Family news: gli Eventi del Carnevale Trentino 2015

Feb 06 2015

Family news: gli Eventi del Carnevale Trentino 2015

Si sta avvicinando la festa più amata da grandi e piccini…il Carnevale in Trentino! Anche quest’ anno il Carnevale si tinge dei colori della tradizione e del folklore con le feste in piazza, le sfilate dei carri allegorici e la celebrazione di antichi riti legati alle abitudini popolari. Ogni zona della regione festeggia in maniera diversa il carnevale secondo le proprie tradizioni culturali e culinarie: il Carnevale dei “Matòci” della Val di Fiemme, il Carnevale dei “Mòcheni”, il Carnevale di Grauno e il Carnevale Ladino della Val di Fassa…

Scopriamo insieme quali sono gli Eventi del Carnevale Trentino:

• Il Carnevale dei “Matòci” della Val di Fiemme (14 febbraio 2015) è riuscito a mantenere il suo carattere arcaico. Ripropone anche quest’anno l’antica usanza dei cortei nuziali, nei quali sfilano bellissime maschere in legno dette “Facère”. Vale davvero la pena apprezzare questi esempi di artigianato artistico, patrimonio culturale che merita di essere valorizzato. Le figure che aprono i cortei sono le coppie degli sposi a ruoli invertiti: l’uomo vestito da sposa e la donna vestita da sposo seguite da “le bele” ovvero gli invitati alle nozze. Figure altrettanto importanti della sfilata sono i “Paiaci” (maschere mute) e gli “Arlèchins” che danzano in cerchio al suono delle fisarmoniche, indossando costumi molto appariscenti.

• Il Carnevale dei “Mòcheni” (17 febbraio 2015) è una simpatica sfilata che si svolge a Palù, nella quale il “bètscho” e della “bètscha” saltellano di maso in maso seminando fertilità e abbondanza seguiti da un terzo personaggio, “oiertroge” o portatore di uova, che li segue raccogliendo dalle famiglie offerte “in uova”. Il corteo carnevalesco termina al tramonto con il rogo del fieno contenuto nella gobba del bètscho in un enorme falò.

• Il Carnevale di Grauno (dal 13 al 17 febbraio 2015) inizia il sabato precedente il martedì grasso, quando un gruppo di persone si reca nel bosco per abbattere la pianta indicata dal “saltàr” (oggi guardia forestale). L’imponente pino viene trasportato intero nella piazza del paese e piantato nella “busa del Carnaval”, fossa profonda 7 metri. L’ultimo sposo dell’anno ha il compito di dar fuoco al tronco, generando un gigantesco falò visibile dall’intera valle.

• Il Carnevale Ladino della Val di Fassa (dal17/01/2015 al 17/02/2015) mette in scena le “mascherèdes”, dei burleschi pezzi teatrali in lingua ladina. Le maschere protagoniste delle sfilate sono il “Laché” che, in quanto responsabile dei commedianti, presenta l’intero gruppo; segue il “Bufon” al quale è concesso di prendere in giro la gente canzonandone pregi e difetti; entrano in scena poi i “marascons”, delle maschere simboliche con delle cinture di campanacci attorno alla vita, che stanno a rappresentare il legame della gente contadina della Valle di Fassa con gli animali domestici, in primo luogo le mucche. Il Carnevale ladino si festeggia anche in altri centri della Val di Fassa, e ogni paese ha le sue peculiarità o figure caratteristiche. A Moena ritroviamo gli “Arlèchins” con un cappello a punta, campanacci, volto coperto da un velo bianco e pantaloni colorati, che rincorrono i bambini spaventandoli con un frustino, e i “Lonc”, altissime maschere che nascondono uomini coi trampoli coperti da un lenzuolo bianco e si fanno vedere all’imbrunire, spaventando la gente.

Altre manifestazioni in programma del Carnevale in Trentino, durante le quali potrete divertirvi con i vostri bambini tra sfilate di maschere e animazione:
– dal 7 al 15 febbraio 2015, Carnevalarco – Arcoland: La città dei balocchi – Arco
– dal 14 al 21 febbraio 2015, Gran Carnevale di Storo – Valle del Chiese
– dall’11 al 17 febbraio 2015, Carnevale a Trento

Il racconto degli eventi del Carnevale Trentino vi hanno emozionato, e non vedete l’ora di visitarlo in prima persona? Approfittate delle offerte di Carnevale e di febbraio dei nostri Family Hotel Trentino! Clicca qui per scoprire gli hotel con servizi dedicati alle famiglie!

Fonte: visittrentino.it
Ph Credits: Ambiez Suite Hotel – Andalo
 

Ho letto l'Informativa sulla Privacy*